Nicole Kidman non dimenticherà mai la romantica notte, organizzata dal marito Keith Urban in occasione del suo 40esimo compleanno.

L’attrice premio Oscar si trovava nel suo paese natale per le riprese di 'Australia', successo del 2008 con il connazionale Hugh Jackman, quando il cantante country la sorprese con dei fuochi d’artificio, fatti esplodere da una collinetta.

'Keith mi ha portata sulla cima di una piccola collina, mi ha fatto sedere ed improvvisamente è partito uno spettacolo pirotecnico - ha dichiarato la star oggi 49enne al magazine W -. Mi sono seduta e guardavo, immaginandomi la fortuna che avesse speso! Eravamo solamente io e lui. È stato straordinario, romantico e sexy'.

Con Keith, Nicole ha condiviso momenti di gioia, ma anche di immenso dolore, come ad esempio la scioccante morte del padre Antony Kidman, trovato privo di vita in un hotel di Singapore nel settembre 2014.

In una recente intervista, l’attrice ha ricordato: 'Sapevo che un giorno sarebbe accaduto. Ma, signori, quando accade ci si sente al tappeto. Io ero al tappeto. Mi dicevo: “Non ho idea di come riuscirò ad alzarmi”'.

'[Keith] stava per andare sul palco, è salito sul palco e poi ha preso un aereo. Voleva esserci a tutti i costi. Ha affrontato un viaggio di sei ore ed è tornato. Mi ha letteralmente raccolto e si è fatto carico di me per i due giorni successivi. E per me, è questo il vero significato del matrimonio e dell’amore. E sono molto grata per averlo trovato',

'Anche le bambine mi dicevano: “Mamma, andrà tutto bene”'.

LATEST NEWS