Keanu Reeves, attore di fama mondiale e sex symbol conclamato, ha paura di invecchiare.

Il protagonista di 'Matrix', 52 anni, si definisce una vittima dei 'clichè', e, nonostante i tanti successi al cinema, sente la pressione di dover raggiungere alcuni obiettivi prima che sia troppo tardi.

'Soffro tutti i cliché - ha dichiarato Reeves a Esquire -. La mortalità mi spaventa, così come l’invecchiare. Anche se piano piano sto imparando ad accettarlo. A volte penso a tutte le cose che voglio fare prima di morire. È un po’ ridicolo fare questo genere di discorsi. Ma continuo a chiedermi: “Dov’è finito il tempo? Come stanno cambiando le cose? Quanto tempo mi rimane? Cos’è che non ho fatto?”'.

Nel tempo libero, Keanu ama dedicarsi alla lettura, nonostante la sua passione per i libri sia stata in passato limitata dalla dislessia.

Reeves - che nel corso dell’intervista ha citato passaggi di autori come Jack Kerouac e Ernest Hemingway -, ha effettuato un parallelismo con i giovani di oggi, a suo modo di vedere, totalmente disinteressati alla cultura.

'I ragazzi che fanno oggi? Hanno tutto. Si dicono: “Dai, andiamo a New York! Andiamo a Broadway! Andiamo a vedere le partite! Prendiamo i biglietti per Times Square!”'.

LATEST NEWS