Un atto di galanteria si è trasformato in una terribile figuraccia per Denzel Washington.

Al primo appuntamento con l’oggi moglie Pauletta, con cui è sposato da 33 anni, l’attore, rimasto al verde, si vide costretto a chiedere alla ragazza di pagare il taxi, da lui chiamato per riaccompagnarla a casa.

Al Jimmy Kimmel Live!, la star 62enne ha raccontato: 'Volevo fare bella figura, così chiamai un taxi per riaccompagnarla a casa. Ma nel tassametro il conto continuava a salire…Ad un certo punto mi chiesi: “Ma quanto lontano vive??”. E alla fine fu lei a pagare'.

Le cose non andarono meglio nemmeno nel giorno delle loro nozze.

'Eravamo talmente impegnati a stringere le mani degli invitati e a scattare fotografie, che praticamente non rimase più cibo per noi', ha ricordato divertito.

Dopo il ricevimento nuziale, gli affamati Denzel e Pauletta si recarono in un ristorante.

'Ci siamo fermati in un ristorante e abbiamo mangiato delle uova!', ha ricordato durante il talk-show americano.

LATEST NEWS