Il Time ha pubblicato l’annuale classifica delle persone più influenti al mondo.

Nella Top 100 stilata da magazine statunitense ci sono anche i nomi di diversi artisti del mondo del cinema, della musica, della moda e dello spettacolo, tra cui le attrici premio Oscar Viola Davis ed Emma Stone, l’attore Ryan Reynolds, i cantanti Alicia Keys, Ed Sheeran, Chance The Rapper e John Legend.

Nella classifica non poteva mancare l’uomo più discusso del 2017, ovvero il presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Altra new entry dalla politica è la senatrice americana Elizabeth Warren.

Per commentare la lista, il Time ha interpellato le star più influenti dello scorso anno.

'Non capita tutti i giorni di lavorare con persone come Taylor Swift, Tim Cook e Mikhail Gorbachev - ha dichiarato l’editore del magazine Dan Macsai -. Ma questa è la grandezza della TIME 100. Non è solo una lista di persone influenti, ma è una conversazione tra di loro'.

La nomina della Davis è stata commentata dalla star hollywoodiana Meryl Streep, che ha detto: 'Rappresenta tutte le donne, ma soprattutto le donne di colore, i riconoscimenti per il duro lavoro, per i sogni, per i rischi presi e per la fede'.

Brie Larson ha invece offerto un sentito tributo a Emma Stone: 'Da attrice dico solamente che Emma è una donna coraggiosa, imponente, divertente, vera, complessa, affascinante e molto di più. La sua vittoria agli Oscar con La La Land ne è la dimostrazione'.

'Ma Emma ha interpretato anche dei ruoli impegnativi: l’amica altruista, la psichiatra saggia, la leader coraggiosa, la ragazza “più cool” della festa. (È anche stata una figura materna, quella che ti tira su nei momenti difficili). So che lei è stata tutto questo anche per me. E mi ritengo fortunata per poterla definire una mia amica'.

A tessere le lodi di Ed Sheeran c’ha pensato l’amica del cuore Taylor Swift.

'Alcuni anni fa, in uno dei rari momenti in cui sono riuscita ad ammettere di stare male, Ed mi ha detto: “Io non vincerò mai un Grammy”. E io ho risposto: “Si che lo vincerai. Sarai tu la star dei prossimi anni della musica”. Alcune settimane dopo, ricordo che mi incontrò in un negozio di Londra, dove stavo cercando delle scarpe per le prove. Mi fece ascoltare una canzone che aveva appena finito di scrivere. Il titolo era Thinking Out Loud, premiata come Canzone dell’Anno ai Grammy Awards 2016…'.

Alicia Keys è stata celebrata da Kerry Washington: 'Lei ha espresso il desiderio di liberarsi dal trucco, ha rilasciato il singolo In Common con una copertina, limpida e bellissima, e ha continuato a produrre la sua arte basandosi sull’impegno preso con il suo pubblico. Perché? Perché Alicia non nasconde la verità, i suoi difetti, i suoi sogni e il suo percorso. È la sua autenticità e la sua vulnerabilità a rendercela cara. Amiamo la sua onestà, la rispettiamo e la stimiamo. Facendo ciò, allo stesso tempo, ci avviciniamo a quello che siamo davvero'.

LATEST NEWS