Kirsten Dunst non ha accontentato le pretese di Sofia Coppola, che, in vista dell’inizio delle riprese del nuovo film 'L’inganno', le aveva chiesto di perdere drasticamente peso.

L’attrice, tornata lavorare con la regista che l’ha già diretta ne 'Il Giardino delle Vergini Suicide' e 'Marie Antoinette', ha dichiarato a Variety: 'Ho 35 anni e odio andare in palestra! Inoltre non faccio altro che mangiare pollo fritto e andare al McDonald prima di andare a lavoro. Così le ho detto: “Non credo ci siano altre opzioni! Mi dispiace, ma per questo ruolo non ho intenzione di mettermi a dieta!”'.

Il thriller gotico, in cui la Dunst interpreta una timida insegnante al fianco di Collin Farrell, verrà presentato nel corso dell’imminente Festival del Cinema di Cannes e approderà nelle sale statunitensi il 23 giugno, mentre in quelle italiane il 14 settembre.

Non particolarmente amante dei sequel, Kirsten si è rifiutata di tornare nel nuovo film 'Spider-Man: Homecoming'.

'Non mi interessa - ha detto -. A tutti piace il nostro Spider-Man, l’originale. Su andiamo, non ho ragione? Io poi preferisco sempre essere nei primi film e non nelle continuazioni'.

La nuova protagonista femminile del franchise sarà Zendaya, mentre a vestire i panni del supereroe sarà Tom Holland.

LATEST NEWS