Giuseppe Fiorello ha un sogno nel cassetto: riuscire a lavorare, un giorno, con sui frtaello Rosario. 'Io sono pronto. Mio fratello a briglia sciolta, io più impostato: faremmo scintille. Tra noi, dietro le quinte, non c'è competizione, ci vogliamo un gran bene e siamo sempre vicini', racconta su Grazia.

L’attore ha interpretato il giudice Paolo Borsellino nella fiction di Rai1 dal titolo Era d’estate. 'Come attore ho denunciato gli errori della giustizia, l’avvelenamento dell’ambiente, le guerre dimenticate, la difficoltà delle persone perbene di vivere in mezzo alla criminalità - riflette -. Oggi il problema più urgente mi sembra il lavoro. Internet offre grandi possibilità a chi non si fida delle promesse della politica. Io sono deluso dalla politica che non ci rappresenta più, ma anche da me stesso: sento di non avere fatto abbastanza per impedire lo sfascio'.

LATEST NEWS