Vacanze separate per Ficarra e Picone: dopo il successo del film 'L’ora legale', premiato anche ai Nastri d’Argento come miglior commedia e dal record di incassi stagionale per un film italiano, per il duo di comici siciliani è arrivato il momento di un break. 'Vacanza, finalmente - dice Picone -. Considerato che l’estate scorsa l’abbiamo passata a girare “L’ora legale”, sono due anni che non andiamo in ferie'. Non partiranno insieme, però: 'Noi abbiamo le ferie separate per contratto', chiarisce. 'Già, almeno ad agosto mi voglio rilassare un po’' aggiunge Ficarra.

Un luogo dove andrebbero insieme però c’è: 'Chissà, forse in Australia - suggerisce Picone -. Mi dicono che nel deserto c’è tanto spazio libero e Salvo potrebbe perdersi'. 'Oppure a Capo Nord, in Norvegia - si inserisce Picarra -. Gli direi di aspettarmi cinque minuti e poi sparirei nella speranza di ritrovarlo congelato. L’importante è che non sia al mare. Valentino in costume da bagno non è un bello spettacolo, dovete credermi'.

I due si sono conosciuti proprio in vacanza. 'Lui era in vacanza! Io lavoravo - chiarisce Ficarra -. Facevo l’animatore a Giardini Naxos e ho avuto la malaugurata idea di invitare questo bislacco turista a esibirsi sul palco. Anzi, ora che ci penso, da allora abbiamo sempre lavorato e fatto ferie negli stessi giorni, quindi tecnicamente avanzo ancora una vacanza. Valentino, mi devi una vacanza! Sfruttatore!'.

Per Picone sarà un’estate dir riposo assoluto. 'Non voglio viaggiare neppure per prendere il caffè - sottolinea -. Me lo devono portare'. 'Vorrei un alberghetto pittoresco', dice invece Ficarra.

Forse avranno occasione di viaggiare insieme per i 25 anni di carriera, che festeggeranno l’anno prossimo. 'Sì, ma solo in tournée - conclude Picone -. Ci piacerebbe onorare l’anniversario portando per l’Italia i nostri sketch preferiti e altri nuovi di zecca. Ci stiamo già pensando'.

LATEST NEWS