Meryl Streep è convinta che Oprah Winfrey si candiderà alle elezioni presidenziali del 2020.

Il discorso della presentatrice afro-americana ai Golden Globes ha impressionato positivamente non solo gli attori presenti in platea, ma anche gli esperti, convinti che la Winfrey abbia tutte le caratteristiche per sfidare la politica conservatrice e reazionaria di Donald Trump.

Interpellata sull’argomento, la Streep - unita da anni da un rapporto di amicizia alla Winfrey -, ha dichiarato alla BBC: 'Con quel suo discorso ha destato le coscienze della gente. È così che fa una vera leader. Certamente ha alzato di molto l’asticella per chiunque abbia intenzione di candidarsi alla presidenza'.

Ai Globes, Meryl sedeva accanto a Steven Spielberg, regista del suo ultimo film 'The Post', a sua volta colpito positivamente dall’intervento di Oprah.

'Oprah è da 35 anni che costruisce dei ponti e crea delle conversazioni tra persone che non sono d’accordo nel suo show - ha detto Spielberg -. Per me, lei ha tutte le credenziali per potercela fare'.

A scoraggiare le chance della Winfrey è stato Trump, che, rivalità a parte, si è detto un estimatore della 63enne.

'Oprah mi piace, ma non credo che si candiderà', ha detto il presidente.

LATEST NEWS