Charlize Theron si batte contro le ingiustizie di Hollywood e incoraggia le sue colleghe a fare altrettanto senza essere 'troppo educate'. Questo weekend la diva ha presieduto all’evento di Los Angeles 100 Conversations, in onore di Nelson Mandela, richiedendo un trattamento equo per tutte le donne nell’industria. Presente alla cerimonia anche il nipote di Mandela, Kweku, con il quale ha preso l’argomento.

'Mi ritrovo in una posizione in cui posso permettermi di puntare il piede in terra e dire: “Voglio la stessa paga dei miei colleghi maschi”', ha dichiarato l’attrice, secondo l’Hollywood Reporter.

In particolare, la Theron si riferisce all’occasione in cui ha richiesto la stessa cifra offerta alla sua co-star di 'Biancaneve e il cacciatore' Chris Hemsworth.

'Stavamo facendo un sequel insieme. Avevamo fatto (il primo film , ndr) insieme. Dunque perché no?', ha continuato. 'La cosa interessante è che in studio mi hanno detto “ok”, ed io ho pensato: “Ah! Allora dobbiamo solo chiedere? Dobbiamo semplicemente non essere troppo educate e dire ciò che vogliamo?”'.

Oltre alla Theron anche le colleghe Jennifer Lawrence e Michelle Williams si sono lamentate in passato di guadagnare considerevolmente meno delle loro controparti maschili, nonostante l’enorme successo riscosso dai loro film ai botteghini.

'Mi sono sentita fortunata. Anzi no, non mi sono sentita fortunata: sentivo di essermelo meritata e allora ho richiesto un aumento', ha concluso la Theron.

LATEST NEWS