Continua la querelle tra Rita Dalla Chiesa e Aida Nizar.

Il famigerato bagno nella Fontana di Trevi ha procurato all’attrice spagnola diverse critiche, fra cui la piccata dichiarazione della storica conduttrice di Forum, che qualche giorno fa ha etichettato la 43enne come 'inadeguata' alla tv italiana.

'Non credo che Aida possa avere un futuro in tv. Con il suo bagno nella Fontana di Trevi, si è tagliata le gambe da sola, visto che non c'è stata alcuna sommossa popolare per difenderla dai vigili che le stavano facendo la multa. Le persone presenti alla Fontana di Trevi non l'hanno riconosciuta e questo vuol dire che l’hanno già dimenticata', ha dichiarato Rita Dalla Chiesa.

Il commento non è piaciuto alla Nizar, che ha replicato via social chiedendole 'rispetto': 'Rita Dalla Chiesa, non rompere le pa**e ad Aida, tu hai davanti a te una donna dai sogni realizzati. E inoltre ti chiedo di rispettare una donna che lotta per i suoi sogni'.

Rita però non fa sconti a nessuno, e ora calca la mano proponendo in un'intervista con Spy di essere più intransigenti con chi viola le regole: vip o meno.

'Ma se io vado a fare un barbecue alla Sagrada Familia a Barcellona o al Prado di Madrid, non credo che la passerei liscia come la sta passando liscia questa qui in Italia. Mi piacerebbe che qualcuno le dicesse: “Queste sono le nostre regole, ci stai? No? Bene, vai da un’altra parte”'.

LATEST NEWS