L’abito che Marilyn Monroe indossava nel giorno dell’annuncio del divorzio da Joe DiMaggio verrà venduto all’asta.

La diva del cinema di tutti i tempi portava l’outfit nero con zip frontale durante l’annuncio più fotografato della storia, avvenuto il 6 ottobre del 1954.

I fotografi catturarono una Marilyn triste al fianco del suo legale, Jerry Geisler, mentre comunicava alle centinaia di giornalisti appostati all’esterno della sua casa di Beverly Hills la separazione dal marito.

L’abito, tra i più iconici della cultura pop del 20esimo secolo, rientra nella collezione Archives of Hollywood & Music e verrà presentato dalla GWS Auctions a Los Angeles, il 30 marzo.

L’organizzatrice dell’asta Brigitte Kruse ha dichiarato al The Hollywood Reporter come il collezionista che possedeva l’abito le avesse dato tre possibilità per indovinare a chi fosse appartenuto originariamente il cimelio: se avesse indovinato, le avrebbe concesso l’opportunità di rivenderlo al migliore offerente.

'L’ho indovinato al terzo tentativo!', ha dichiarato la Kruse.

Si parte da una base d’asta da 20mila dollari (17.6 mila euro).

Nel corso dell’asta verrano venduti anche alcuni costumi di scena di Michael Jackson, Elvis Presley e Prince e oggetti personali un tempo appartenuti a Greta Garbo, oltre a vari strumenti musicali autografati da Presley, George Michael e dal chitarrista americano Les Paul.

LATEST NEWS