Lupita Nyong'o ha terrorizzato una fan uscendo dal bagno del cinema in cui veniva proiettato il suo nuovo film horror, dal titolo 'Noi'. La pellicola, scritta e diretta da Jordan Peele, ha come protagonista la splendida attrice che sul set si divide tra due versioni dello stesso personaggio, chiamata Adelaide Wilson.

'Sono andata in bagno durante una delle proiezioni e quando sono uscita c’era una donna che è quasi morta dallo spavento!', racconta ridendo Lupita durante il varietà tv Extra. 'Ci sono rimasta malissimo! Ho capito subito che non era contenta, bensì terrorizzata!'.

Nel film la protagonista ritorna, insieme alla sua famiglia, nella sua casa d’infanzia. Questo posto è legato a un grave trauma e presto Adelaide viene travolta dalla paranoia.

'È stata davvero dura e mi ha fatto anche paura', dice del suo complicatissimo ruolo sul set. 'Mi sono preparata per due parti diametralmente opposte. È stata una vera e propria sfida, una delle più grandi della mia carriera'.

La 36enne è nota anche per '12 anni schiavo', del 2013, 'Star Wars: Il risveglio della Forza' del 2015 e 'Black Panther', dell’anno scorso.

LATEST NEWS