Al Bano si è candidato per il posto di direttore creativo del Festival 2020.

La proposta del cantante pugliese alla Rai fa seguito a quella di Mina e alla più recente offerta di Amadeus, ed è stata suggerita da Al Bano durante la sua ultima intervista con Il Tempo.

'Con Mina? Sarebbe il colpo del secolo, ma non credo si farà. Per quel che mi riguarda, io propongo una canzone un anno sì e tre no, quindi sarei pronto per la prossima edizione. Ma stavolta il Festival punto a presentarlo', ha dichiarato Albano Carrisi al quotidiano.

'In fondo due colleghi, Gianni Morandi e Claudio Baglioni, hanno aperto la strada. Gli artisti possono dare un grande apporto al Festival. Io ho sulle spalle decenni di gavetta e conosco il pubblico come tanti conduttori televisivi. E poi faccio le cose "con grazia", me lo faccia dire, e di questi tempi non è cosa da poco'.

Gli unici grattacapi del 75enne sono con l’Ucraina, che l’ha inserito tra le minacce della sicurezza nazionale.

'Ho chiesto scuse ufficiali ma ancora non si sono viste. Dovranno arrivare o sarò costretto a difendere la mia reputazione per vie legali. Non sono mica un terrorista, ma stiamo scherzando? Comunque sono ottimista: Zelensky viene dallo spettacolo, è praticamente un collega…'.

LATEST NEWS