L’intervista di Massimo Giletti a Belve ha rivelato verità sconcertanti.

Ospite di Francesca Fagnani il giornalista torinese è stato interrogato riguardo il suo eventuale passaggio a Cologno Monzese, che sarebbe tuttavia saltato per volontà di Barbara d’Urso.

'Questa voce vola, si sente, ma non me l’hanno mai spiegato. La d’Urso me lo dirà, se vorrà. Se un numero uno come Piersilvio Berlusconi si fa dettare i temi dalla d’Urso è finita…', ha dichiarato Massimo Giletti ai microfoni di Belve, senza perdere il suo aplomb e svelando così di essere a conoscenza delle voci in circolazione.

Giletti non ha mai nascosto la sua avversione per i temi trattati dalla conduttrice napoletana, e l’intervista con la Fagnani gli ha dato modo di essere ancora più diretto.

'Io faccio fatica a vedere l’esaltazione del nulla, a creare la morbosità sul nulla e a creare modelli di un certo tipo. Credo che ci sia una riflessione che chi sta dalla nostra parte deve porsi nel momento in cui fa un certo tipo di tv', spiega il 57enne.

Aggiungendo: 'Ho grande rispetto perché fa grande televisione in numeri. Altro è porsi la domanda: che tipo di tv faccio? La d’Urso è bravissima a gestire questo tipo di televisione, poi ognuno nella vita fa quello che sente…'.

LATEST NEWS