'Voglio stare al fianco di queste donne, ascoltare i giovani della Sanità, conoscere meglio un'esperienza, i cui racconti mi hanno colpito'.

Sabrina Ferilli vuole dare il suo supporto alle donne della comunità di Napoli.

Per questo ha fatto arrivare il suo messaggio al parroco della zona don Antonio Loffredo, assicurando che il 3 luglio l'attrice si incontrerà con le donne del rione di Totò, recentemente tornate in strada dopo l'atroce delitto di Fortuna Belisario. La 36enne originaria del quartiere Sanità e vittima dell'ennesimo femminicidio, avvenuto a Miano, per mano del marito.

'Sarà una festa', dichiara Sabrina Ferilli, secondo La Republlica.

'Saremo una grande comunità di donne che mettono l'impegno e la passione nella vita di tutti i giorni, lei è un modello anche come cittadina, una che non si è mai tirata indietro'.

L'attrice originaria di Fiano Romano incontrerà prima le donne del quartiere e poi concederà una lunga intervista a Myriam, una delle ragazze del rione.

'Faremo festa non solo ad un'attrice di grandissimo talento ma ad una donna che ha messo la cittadinanza attiva tra i suoi valori', commentano le madri del comitato Forti Guerriere.

'Un nome importante della scena internazionale che può tranquillamente passare dalle grandi commedie della migliore tradizionale italiana al teatro, fino al grande cinema d'autore che si fa onore con un Oscar, com'è avvenuto ne “La Grande Bellezza” di Sorrentino'.

LATEST NEWS