Caterina Balivo è passata da madrina del Milano Pride a omofoba.

La conduttrice di Vieni da Me era designata come madrina dell’evento che si terrà nella città meneghina dal 27 al 29 giugno. Tuttavia, a causa della sua affermazione rilasciata via Instagram Stories su Ricky Martin, che cita: 'Sei bono anche se sei foro*io', ha deciso di rinunciare al ruolo.

'Avevo accettato l'invito degli organizzatori, volevo metterci la faccia', ha chiarito la Caterina Balivo parlando con Il Giornale.

'Loro sono stati carini, mi avevano detto di non preoccuparmi delle critiche, ma dopo esserci confrontati ho deciso: se molti non mi vogliono, non vado. So qual’è il mio percorso e il mio pensiero: non ci sto a essere additata, non ho mai discriminato nessuno. Una parte della comunità ha discriminato me'.

La frase, pronunciata in un momento di svago tra conoscenti, era una battuta senza secondi fini, come spiega la Balivo alle pagine del Corriere della Sera.

'Era un video di una serata tra amici, si scherzava, così come i miei amici omosessuali scherzano quando dicono a mio marito: perché vai con le donne? Mi chiedo se conta più la facciata o la sostanza. Ma poi: il Pride serve a unire e superare le barriere. Quale è la mission? Essere inclusivi o no? È stata esclusa una persona che da anni dice che l’amore è il protagonista e non il genere'.

LATEST NEWS