Alba Parietti colpisce ancora. E lo fa nel punto più delicato: sotto le lenzuola.

A farne le spese sono i suoi ex amanti, colpevoli di non aver soddisfatto la focosa torinese, che all’alba dei 58 anni sa bene cosa vuole dal sesso.

'Tutti i miei compagni hanno sofferto dell’ansia da prestazione, ma in una maniera che non potete nemmeno immaginare. Tutti pensano che io abbia fatto chissà quali cose', racconta senza freni inibitori a Radio Cusano Campus.

'Pensavano fossi una tigre del materasso. Le reazioni umane degli uomini sono sempre le stesse, tutti si sentono terrorizzati da ciò che posso aspettarmi, mentre io ora vorrei solo dei rapporti spirituali che loro non sono in grado di darmi. Per questo dovrò rivolgermi o a una donna o a un gay'.

Nonostante le dichiarazioni scomode, ora la 58enne è pronta ad abdicare al sesso per cercare un compagno capace di comprenderla.

'Ero con un uomo che disprezzavo – ha raccontato poco tempo fa a Gente – e ne ero vittima e prigioniero. Con lui però ho fatto il sesso più estremo, sono dovuta andare dallo psichiatra per liberarmi dal suo potere. Adesso sogno un matrimonio senza sesso. Il sesso per me è ormai solo una noia. Tutto quello che si poteva fare l’abbiamo già fatto, in tutti i modi'.

LATEST NEWS