Secondo quanto rivelato dal National Enquire, Renee Zellweger ha rifiutato di girare scene intime con Russel Crowe sul set di Cinderella Man, film del 2005.

Il motivo? Una puzza che ha infastidito parecchio l’attrice.

Non solo, stando a quello che si legge sul New Yorker, il regista Ron Howard è stato costretto ad ingaggiare un vero professore, Dave Bayer, per aiutare Crowe durante le riprese di A Beautiful Mind, dove ha indossato i panni del matematico John Nash.

Il gladiatore ha prontamente replicato a queste insinuazioni sul suo account Twitter.

'È pura cattiveria!', ha scritto Crowe negando tutti i pettegolezzi.

'Ho scritto ogni equazione alla lavagna in tempo reale sul set di A Beautiful Mind e Renee Zellweger non baciava il corpo di una controfigura in Cinderella Man', ha aggiunto.

Russell Crowe ha poi concluso: 'Se volete meno cattiveria nella vostra vita non diffondetela. Semplice'.

LATEST NEWS