L’ultimo ruolo di Fabio De Luigi e Giampaolo Morelli è completamente diverso dai soliti.

Nella nuova crime-story, ispirata a un fatto realmente accaduto, i due comici sfoderano gli artigli, e avvisano il pubblico che arriverà in sala di prepararsi a un vero shock.

'Avvertite i lettori', dice Fabio De Luigi nella sua intervista a TV Sorrisi e Canzoni.

'Che non stanno per vedere una commedia dove andrà tutto bene... Questa volta voglio stupirli con una cattiveria che non credevo neppure di avere. L’ho trovata nella disperazione. Perché il mio è un personaggio disperato'.

La performance di Giampaolo Morelli non è molto più allegra.

'Il mio più che altro è esasperato', rivela il 44enne di Napoli.

'Da una vita che non sopporta più. Quando cade anche il sogno di diventare un baby-pensionato, di fronte all’idea di continuare così per altri 20 anni, decide di rischiare tutto'.

'Gli uomini d’oro' è la seconda regia di Vincenzo Alfieri, attore ma anche sceneggiatore e montatore, dopo 'I peggiori'.

LATEST NEWS